Riaprono gli Istituti Italo-Iraqeni a Baghdad


Riaprono gli Istituti Italo-Iraqeni a Baghdad

Dopo una chiusura di oltre 10 anni, lunedì 4 aprile sono stati ufficialmente riaperti l'Istituto Italo-Iraqeno di Scienze Archeologiche e il Centro Italo-Iraqeno per il Restauro dei Monumenti. La nuova sede si trova di fronte alla Qushlah, il quartiere militare di epoca ottomana a ridosso dell'antico suq della città. L'edificio, risalente ai primi decenni del XX secolo, è stato riorganizzato in modo da consentire l'installazione degli uffici della polizia archeologica, della direzione delle antichità iraqene e delle delle istituzioni italiane che insieme al CRAST vorranno organizzare progetti di ricerca, eventi culturali e corsi di formazione


Per maggiori informazioni sulla storia e le attività degli Istituti a Baghdad si rimanda ai seguenti link:

Tutela del Patrimonio - L'Istituto Italo-Iraqeno

Tutela del Patrimonio - Le Attività degli Istituti