Quarta missione archeologica italiana a Tulul al Baqarat


Quarta campagna (14 novembre-15 dicembre 2016)

Il programma di ricerche ha previsto l'apertura di nuovi sondaggi sul tell principale dell'area di Tulul al Baqarat (TB1), nell'area dell'edificio sul sommo della collina già scavato dagli archeologi iraqeni e nell'area sud ai piedi della terrazza. Grazie alla collaborazione con la ditta ME.S.A. s.r.l. è stato inoltre possibile acquisire la scansione laser 3D dell'intera area di TB1. 

Gli ultimi giorni della missione hanno visto l'apertura dei corsi di formazione presso l'Iraqi-Italian Institute of Archaeological Sciences a Baghdad, con seminari di presentazione di alcune attività di ricerca e workshops sulla metodologia di scavo. I corsi riprenderanno nella primavera 2017. 


Per maggiori informazioni sulla missione: Progetti - Iraq - Tulul al Baqarat


De la tablette cunéiforme à la tablette tactile: protéger et étudier l'antique Mésopotamie en 2016

De la tablette cunéiforme à la tablette tactile: protéger et étudier l'antique Mésopotamie en 2016. Parigi, Museo del Louvre, 9-10 novembre

Il colloquio, organizzato in occasione della mostra "L'Historie commence en Mésopotamie", presenta al pubblico alcuni dei numerosi progetti di ricerca in corso in Iraq. Carlo Lippolis partecipa illustrando le attività del Centro Scavi in un intervento dal titolo "Sauvegarder le passée de l'Irak: défis actuels et réalisations récentes".


Per il programma completo della conferenza si rimanda alla seguente pagina web: louvre_conférences

 

 

Ninive. Bilder aus Sanheribs "Palast ohnegleichen"

Ninive. Bilder aus Sanheribs "Palast ohnegleichen", Würzburg, Martin von Wagner Museum, 21 ottobre 2016 - 19 febbraio 2017

Il 21 ottobre si inaugura al Museo Martin von Wagner, nell'Ala Sud dello splendido palazzo del Residenz di Würzburg, la mostra fotografica dei rilievi del "Palazzo senza Eguali" di Ninive. Le fotografie, scattate dal fotografo Angelo Rubino nel corso delle campagne di rilevazione e studio condotte a Ninive dal CRAST in sinergia con il MiBACT, sono già state esposte a Torino, Baghdad e Venezia. Il CRAST è stato lieto di collaborare con l'Università Julius Maximilian di Würzburg, concedendo il prestito delle fotografie dei rilievi del Palazzo del re Sennacherib, sia per diffondere la conoscenza di questi capolavori dell'arte neo-assira, sia per attirare l'attenzione del pubblico sulla necessità di tutelare e preservare le testimonianze archeologiche del Vicino Oriente, negli ultimi anni spesso vittime di violente distruzioni.

 

 

Missione congiunta italo-iraniana in Khuzistan


Nona campagna (20 settembre - 16 novembre 2016)

Il programma delle ricerche sul terreno prevede per il 2016 la continuazione dello scavo stratigrafico di alcune trincee già aperte nel 2015 sul sito di Kal-e Chendar (valle di Shami). In particolare, l'attività verrà concentrata su due aree del sito: la terrazza principale, sulla quale dovevano insistere importanti edifici religiosi, e l'area cimiteriale, all'interno della quale sono emerse strutture che lasciano presupporre l'esistenza di articolati complessi funerari in connessione con il santuario.


Per maggiori informazioni sulla missione: Progetti - Iran - Khuzistan


Heritage in Danger. The Centro Scavi Torino and the Requalification of the Iraqi Cultural Heritage

Heritage in Danger. The Centro Scavi Torino and the Requalification of the Iraqi Cultural Heritage - Mercoledì 7 settembre 2016, Istituto Italiano di Cultura, Washington DC

L'Ambasciata d'Italia e l'Istituto italiano di Cultura di Washington, in collaborazione con il Centro Ricerche Archeologiche e Scavi di Torino per il Medio Oriente e l'Asia, presentano "Heritage in Danger. The Centro Scavi Torino and the Requalification of the Iraqi Cultural Heritage", conferenza tenuta da Carlo Lippolis, presidente del CRAST e direttore della missione archeologica italiana a Tulul al Baqarat. La conferenza sarà accompagnata da un'esibizione fotografica sulle attività svolte dal CRAST in Iraq nell'ultimo decennio.


Per maggiori informazioni sull'evento si rimanda alla seguente pagina web: iicwashington_eventi

 

 

ICOM, 24th General Conference of Museums and Cultural Landscapes


24th General Conference of Museums and Cultural Landscapes Milano 3-9 luglio 2016

Mercoledì 6 Luglio 2016 Expo Forum North Wing Level 1 Blue Hall 13-15.

Case Study: MAECI, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

- Vincenzo De Luca (Direttore Generale per la Promozione del Sistema Paese, Maeci Italia) "Introduction"
- Roberto Parapetti (Monumenta Orientalia, Roma) "Museography and Structural Interventions in the Baghdad Museum"; 
- Stefano de Martino (CRAST, Dipartimento di Studi Storici Università di Torino)
"The Baghdad Museum and the Archaeological Research";
- Francesco Provenza (Comando dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale di Monza) "Protection of Cultural Heritage".