Articles tagged with: Mongolia

18 Luglio 2019

Al via la seconda stagione della Missione Archeologica Italiana a Karakorum (Mongolia)

Al via la seconda stagione della Missione Archeologica Italiana a Karakorum (Mongolia)

Il 22 luglio 2019 si apre la seconda fase di attività sul campo della Missione Archeologica Italiana a Karakorum, impegnata in un progetto di archeologia pubblica che gode del sostegno del MAECI.

Gli archeologi del CRAST lavoreranno in sinergia con i Servizi Educativi del MAO-Museo d’Arte Orientale di Torino per sperimentare, insieme ai colleghi mongoli, attività didattiche da proporre agli studenti in visita al Museo di Karakorum.

Parallelamente, verrà avviata una campagna di interviste alla popolazione locale che serviranno come base di partenza per la progettazione degli futuri interventi di valorizzazione del patrimonio storico-archeologico dell’area di Kharkhorin/Karakorum e di disseminazione dei risultati della ricerca archeologica.

30 Aprile 2019

Nella capitale delle steppe. Un progetto di archeologia pubblica in Mongolia.

Nella capitale delle steppe. Un progetto di archeologia pubblica in Mongolia.

Al Museo della Ceramica di Mondovì arriva “Nella capitale delle steppe”, una mostra che inaugurerà sabato 11 maggio e che racconta un progetto di archeologia pubblica realizzato dal CRAST nell’area di Kharkhorin, l’antica Karakorum, capitale dell’impero di Gengis Khan. La mostra, visitabile fino al 21 luglio e realizzata in collaborazione con il MAO-Museo d’Arte Orientale di Torino, si propone di far conoscere la collaborazione tra il CRAST e il Museo della Ceramica, rendendo pubblico un progetto di respiro internazionale che mette in relazione professionisti di diversi ambiti e competenze, e nel contempo aprendo una finestra su una realtà lontana e affascinante sotto il profilo storico e culturale.

Museo della Ceramica di Mondovì
Piazza Maggiore
11 maggio - 21 luglio 2019

13 Settembre 2018

Karakorum 2020. A community project

Karakorum 2020. A community project

Per il CRAST, il 2018 ha segnato l'apertura di un nuovo fronte di ricerca e formazione grazie alla firma del Memorandum of Understanding con il Museo di Karakorum e l'Università Statale di Ulaanbaatar, siglato a Kharkhorin (Mongolia) il 20 agosto 2018. Il progetto condiviso da CRAST e controparti mongole si pone l'obiettivo di valorizzare lo straordinario patrimonio storico-archeologico dell'area di Kharkhorin attraverso una serie di interventi volti a supportare le realtà museali del territorio e a diffondere presso la comunità locale i risultati della ricerca archeologica.

La prima azione concordata mira ad avvicinare il pubblico più giovane alle collezioni del Museo di Karakorum attraverso la programmazione di una serie di laboratori didattici da proporre alle scuole del territorio. Alla costruzione del primo di questi laboratori didattici - dedicato alla produzione a matrice di manufatti in argilla - è stata dedicata la sessione teorico-pratica di formazione svoltasi lo scorso agosto nel Museo di Karakorum. La sessione ha visto impegnati nel ruolo di formatori un'archeologa del CRAST e uno scultore/ceramista del Museo della Ceramica di Mondovì, nel ruolo di partecipanti i dipendenti del Museo, alcune insegnanti e assistenti sociali operanti nelle scuole di Kharkhorin e i rappresentanti locali dell'Unesco.

18 Aprile 2018

Capitale delle steppe. Immagini dagli scavi di Karakorum in Mongolia

Capitale delle steppe. Immagini dagli scavi di Karakorum in Mongolia

Conferenza e inaugurazione dell'esposizione fotografica giovedì 26 aprile ore 18.00 al Museo d'Arte Orientale di Torino (MAO).

Chi dominava "la foresta di Otukan", come veniva chiamata la valle ai tempi di Genghis Khan, possedeva il lustro dell'autorità e la fortuna del destino, e poteva governare dal centro del mondo un nuovo impero egemone nel mondo delle steppe. Così nasce la città di Karakorum e tre secoli dopo, nel 1585-86, Erdene Zuu, il più grande monastero buddhista della Mongolia, proprio nei pressi dell'antica capitale.

L'esposizione è realizzata dal MAO e dal Centro Ricerche Archeologiche e Scavi di Torino per il Medio Oriente e l'Asia (CRAST) in collaborazione con il Museo di Kharakhorum, grazie al supporto delle Missioni Consolata Onlus nell'ambito del Patto di Collaborazione tra la Città di Torino e la Città di Kharkhorin.

All'inaugurazione interverranno Marco Biscione Direttore MAO, Carlo Lippolis Presidente CRAST, Dolgormaa Dashtseerev capo gabinetto della Città di Kharkhorin, Erdenebat Ulambayar Professore di Archeologia all'Università di Ulaanbaatar, Tsambagarav Jamiyangarav del Museo di Kharakhorum.

L'esposizione sarà visitabile sino al 3 giugno 2018 MAO Via San Domenico n. 11 - Torino.

Copyright © 2019 Centro Ricerche Archeologiche e Scavi di Torino per il Medio Oriente e l'Asia
Powered by AMODEO design