Articles tagged with: CRAST

27 Maggio 2019

Conferenza “La scenografia del potere: ultimi ritrovamenti a Qantir-Pi-Ramesse”

Conferenza “La scenografia del potere: ultimi ritrovamenti a Qantir-Pi-Ramesse”

Il Centro Ricerche Archeologiche e Scavi di Torino in collaborazione con il Dipartimento di Studi Storici dell’Università degli Studi di Torino è promotore dell’incontro “La scenografia del potere: ultimi ritrovamenti a Qantir–Pi-Ramesse” in cui Henning Franzmeier (Roemer- und Pelizaeus- Museum Hildesheim) presenta i risultati più recenti delle campagne di scavo presso il sito di Qantir-Pi-Ramesse.

La conferenza ha luogo presso:

Palazzo Nuovo - Aula 11
Via Sant’Ottavio 20
Torino

3 Giugno 2019, ore 14:00

05 Maggio 2019

Sostieni il Centro Scavi con il Cinque x Mille "2019"

Sostieni il Centro Scavi con il Cinque x Mille

Da più di cinquant'anni il Centro Scavi opera nell'ambito della ricerca archeologica, della tutela e della valorizzazione del patrimonio culturale delle aree a rischio.

Per sostenere le sue attività, dona il tuo cinque per mille al Centro Scavi indicando, sotto la firma, il


codice fiscale 80088290012


nel riquadro dedicato al "sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale e delle associazioni e fondazioni riconosciute che operano nei settori di cui all'art. 10, C. 1, lett A) del d.lgs n. 460 del 1997"

12 Gennaio 2019

Workshop - Università di Udine

Workshop - Università di Udine

Workshop
“Archaeological Landscapes of Mesopotamia between Prehistory and the Islamic Period (ALaM) Formation, Transformation, Protection and Enhancement”.
Università di Udine, 15-16 gennaio 2019

Il workshop internazionale “Archaeological Landscapes of Mesopotamia between Prehistory and the Islamic Period (ALaM) Formation, Transformation, Protection and Enhancement” presenta i risultati di alcuni innovativi progetti di analisi del paesaggio archeologico condotti da università (Udine, Milano, Torino e Venezia) e istituti di ricerca italiani. Il Crast partecipa presentando i risultati preliminari degli studi territoriali effettuati nelle aree archeologiche mesopotamiche di Baqarat e Seleucia.

13 Settembre 2018

Karakorum 2020. A community project

Karakorum 2020. A community project

Per il CRAST, il 2018 ha segnato l'apertura di un nuovo fronte di ricerca e formazione grazie alla firma del Memorandum of Understanding con il Museo di Karakorum e l'Università Statale di Ulaanbaatar, siglato a Kharkhorin (Mongolia) il 20 agosto 2018. Il progetto condiviso da CRAST e controparti mongole si pone l'obiettivo di valorizzare lo straordinario patrimonio storico-archeologico dell'area di Kharkhorin attraverso una serie di interventi volti a supportare le realtà museali del territorio e a diffondere presso la comunità locale i risultati della ricerca archeologica.

La prima azione concordata mira ad avvicinare il pubblico più giovane alle collezioni del Museo di Karakorum attraverso la programmazione di una serie di laboratori didattici da proporre alle scuole del territorio. Alla costruzione del primo di questi laboratori didattici - dedicato alla produzione a matrice di manufatti in argilla - è stata dedicata la sessione teorico-pratica di formazione svoltasi lo scorso agosto nel Museo di Karakorum. La sessione ha visto impegnati nel ruolo di formatori un'archeologa del CRAST e uno scultore/ceramista del Museo della Ceramica di Mondovì, nel ruolo di partecipanti i dipendenti del Museo, alcune insegnanti e assistenti sociali operanti nelle scuole di Kharkhorin e i rappresentanti locali dell'Unesco.

18 Aprile 2018

Capitale delle steppe. Immagini dagli scavi di Karakorum in Mongolia

Capitale delle steppe. Immagini dagli scavi di Karakorum in Mongolia

Conferenza e inaugurazione dell'esposizione fotografica giovedì 26 aprile ore 18.00 al Museo d'Arte Orientale di Torino (MAO).

Chi dominava "la foresta di Otukan", come veniva chiamata la valle ai tempi di Genghis Khan, possedeva il lustro dell'autorità e la fortuna del destino, e poteva governare dal centro del mondo un nuovo impero egemone nel mondo delle steppe. Così nasce la città di Karakorum e tre secoli dopo, nel 1585-86, Erdene Zuu, il più grande monastero buddhista della Mongolia, proprio nei pressi dell'antica capitale.

L'esposizione è realizzata dal MAO e dal Centro Ricerche Archeologiche e Scavi di Torino per il Medio Oriente e l'Asia (CRAST) in collaborazione con il Museo di Kharakhorum, grazie al supporto delle Missioni Consolata Onlus nell'ambito del Patto di Collaborazione tra la Città di Torino e la Città di Kharkhorin.

All'inaugurazione interverranno Marco Biscione Direttore MAO, Carlo Lippolis Presidente CRAST, Dolgormaa Dashtseerev capo gabinetto della Città di Kharkhorin, Erdenebat Ulambayar Professore di Archeologia all'Università di Ulaanbaatar, Tsambagarav Jamiyangarav del Museo di Kharakhorum.

L'esposizione sarà visitabile sino al 3 giugno 2018 MAO Via San Domenico n. 11 - Torino.

10 Ottobre 2016

Ninive. Bilder aus Sanheribs "Palast ohnegleichen"

Ninive. Bilder aus Sanheribs

Ninive. Bilder aus Sanheribs "Palast ohnegleichen", Würzburg, Martin von Wagner Museum, 21 ottobre 2016 - 19 febbraio 2017

Il 21 ottobre si inaugura al Museo Martin von Wagner, nell'Ala Sud dello splendido palazzo del Residenz di Würzburg, la mostra fotografica dei rilievi del "Palazzo senza Eguali" di Ninive. Le fotografie, scattate dal fotografo Angelo Rubino nel corso delle campagne di rilevazione e studio condotte a Ninive dal CRAST in sinergia con il MiBACT, sono già state esposte a Torino, Baghdad e Venezia. Il CRAST è stato lieto di collaborare con l'Università Julius Maximilian di Würzburg, concedendo il prestito delle fotografie dei rilievi del Palazzo del re Sennacherib, sia per diffondere la conoscenza di questi capolavori dell'arte neo-assira, sia per attirare l'attenzione del pubblico sulla necessità di tutelare e preservare le testimonianze archeologiche del Vicino Oriente, negli ultimi anni spesso vittime di violente distruzioni.

22 Agosto 2016

Heritage in Danger. The Centro Scavi Torino and the Requalification of the Iraqi Cultural Heritage

Heritage in Danger. The Centro Scavi Torino and the Requalification of the Iraqi Cultural Heritage

Heritage in Danger. The Centro Scavi Torino and the Requalification of the Iraqi Cultural Heritage - Mercoledì 7 settembre 2016, Istituto Italiano di Cultura, Washington DC.

L'Ambasciata d'Italia e l'Istituto italiano di Cultura di Washington, in collaborazione con il Centro Ricerche Archeologiche e Scavi di Torino per il Medio Oriente e l'Asia, presentano "Heritage in Danger. The Centro Scavi Torino and the Requalification of the Iraqi Cultural Heritage", conferenza tenuta da Carlo Lippolis, presidente del CRAST e direttore della missione archeologica italiana a Tulul al Baqarat. La conferenza sarà accompagnata da un'esibizione fotografica sulle attività svolte dal CRAST in Iraq nell'ultimo decennio.

Per maggiori informazioni sull'evento si rimanda alla seguente pagina web: iicwashington_eventi

06 Marzo 2016

Presentazione del volume "L'Iraq Museum di Baghdad. Gli interventi italiani per la riqualificazione di un patrimonio dell'umanità"

Presentazione del volume

Presentazione del volume "L'Iraq Museum di Baghdad. Gli interventi italiani per la riqualificazione di un patrimonio dell'umanità", Roma, Palazzo Firenze


Il Centro Ricerche Archeologiche e Scavi di Torino per il Medio Oriente e l'Asia e Monumenta Orientalia, in collaborazione con la Società Dante Alighieri e la Commissione Nazionale Italiana per l'Unesco, organizzano per il giorno mercoledì 16 marzo la presentazione del volume "L'Iraq Museum di Baghdad. Gli interventi italiani per la riqualificazione di un patrimonio dell'umanità. L'evento si terrà alle ore 17,30 presso la Galleria del Primaticcio, Palazzo Firenze - Piazza di Firenze, 27 - Roma.


Download Indice del volume (PDF)

14 Dicembre 2015

The Ancient Near East from Torino to Leiden. 1st International NINO-CRAST Workshop

The Ancient Near East from Torino to Leiden. 1st International NINO-CRAST Workshop

The Ancient Near East from Torino to Leiden. First International NINO-CRAST Workshop. Leiden, National Museum of Antiquities, December, 18, 2015.

Primo atto dell'accordo quinquennale di collaborazione fra il Centro Ricerche Archeologiche e Scavi di Torino per il Medio Oriente e l'Asia e il Netherlands Institute for the Near East, il colloquio di Leiden rappresenta l'occasione per illustrare le principali ricerche in corso nei due Istituti. Per il Centro Scavi saranno presenti Stefano de Martino (The Spread of the Hurrian Language and Culture in Hittite Anatolia during the Early Imperial Age), Carlo Lippolis (The Italian Archaeological Project at Tutul al Baqarat-al Kut, Iraq) e Roberta Menegazzi (The Terracotta Figurines from Seleucia on the Tigris).

Per il programma dettagliato della giornata di studi, si veda il documento in download.

Programma [PDF]

Copyright © 2019 Centro Ricerche Archeologiche e Scavi di Torino per il Medio Oriente e l'Asia
Powered by AMODEO design